Gennaio 13, 2021
La crescita personale viaggio solitario?

La crescita personale non deve essere un viaggio solitario

Non devi viaggiare da solo in questa vita. Dio vi ha permesso di incontrare molte persone in modo da imparare a viaggiare questa vita con loro. Se vuoi sviluppare te stesso, specialmente il tuo carattere e la tua prospettiva nella vita, non devi farlo da solo.

Sì, è qualcosa di personale. Ma puoi sempre chiedere l’aiuto di altre persone. Devi aprire il tuo cuore e la tua mente e permettere loro di insegnarti e guidarti. Nessun uomo è un’isola. Hai bisogno di persone che siano abbastanza oneste da correggerti e guidarti sulla strada giusta. Dio ha una ragione per cui incontri certe persone nella tua vita e alcune di loro sono disposte a viaggiare con te. Devi solo permettere loro di entrare.

Crescita personale: Viaggio solitario?

Crescere con altre persone è appagante dentro di sé, soprattutto quando ti viene data la possibilità di essere testimone di tutto ciò che accade nella loro vita. Li conoscerai a memoria, e potrai testimoniare delle difficoltà che hanno attraversato solo per crescere e diventare una persona migliore. È davvero una grande opportunità per noi di essere testimoni della crescita personale di qualcuno. Ecco perché, se Dio vi dà la possibilità di viaggiare con qualcuno, allora prendetela come un’opportunità per imparare anche da lui.

Dio non vuole che tu ti senta solo. Per questo ti ha permesso di essere circondato da persone. Condividi le cose che hai imparato con qualcuno e dai a lui la possibilità di condividere i suoi pensieri. Abbiate un cuore istruito e abbiate cura di ascoltare. Quando inizi ad aprire la tua mente a prospettive diverse, significa semplicemente che ti stai dando la possibilità di crescere e maturare. Puoi imparare molte cose semplicemente osservando e ascoltando le persone che ti circondano. E puoi anche condividere qualcosa di prezioso con coloro che sono ancora alle prese con gli stessi problemi che stai affrontando. Basta non tenere tutto da solo.

Smettete di contare sulle vostre forze e lasciate che Dio vi aiuti lungo il cammino. A volte, Egli userà altre persone per guidarvi. Pregate per un cuore umile che sia sempre disposto ad accettare le correzioni. Dio può tirare fuori il meglio di te, e imparerai ad apprezzarlo nel momento in cui permetterai ad altre persone di viaggiare con te. Sì, è una strada impegnativa, ma ne varrà la pena, purché impari a camminare con gli altri.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: