mujer manejoenojo

SO CHE TI MANCO

Chi non ha mai sofferto per la perdita di una persona cara e si è reso conto che questa non ci sarà più? Non potrete più scrivergli per dirgli qualcosa, né condividerete cene, passeggiate in città o interminabili chiacchierate. Non saranno presenti quando proverete a chiamarli e non vi daranno i consigli che vi hanno fatto tanto bene.

La perdita di una persona cara è uno dei momenti più difficili nella vita di ogni essere umano e non esiste un manuale che descriva come affrontare una situazione del genere. Tuttavia, c’è sempre un modo per affrontare una situazione del genere nel migliore dei modi.

Alcuni consigli che possiamo lasciare per affrontare questa situazione sono: Dobbiamo darci il permesso di sentire la nostra tristezza, è importante non nascondersi da essa. Dobbiamo lasciare spazio ai sentimenti positivi, non permettere che i pensieri negativi ci invadano e infine non dobbiamo isolarci, essere circondati dalle persone che ci amano andrà bene.

Ecco una bella riflessione che può accompagnarvi durante il processo di elaborazione del lutto.

So che ti manco

So che la mia assenza è dura, che da quando sono partito le tue giornate non sono più come prima, so che fai fatica a dormire, so quanto ti manco e quanto desideri che ritorni.

Ti ho visto piangere e, credimi, piango con te… Non è facile vederti triste, so che è inevitabile che tu pianga, perché i ricordi sono ovunque, vedi le foto e i tuoi occhi si riempiono di tanta nostalgia, tu piangi e io ti accarezzo i capelli, ho sentito le tue lacrime, il tuo dolore e le tue paure.

So che avete molta paura, che pensate che la vostra vita stia per finire. Non piangere, non più! Bisogna accettare che succede a tutti noi, che è così, è scritto, che non è ingiusto, che i tempi di Dio sono perfetti.

Non preoccuparti per me, sto bene, se solo sapessi quanto è bello questo posto, la pace e l’amore che c’è. Ci sono colori che non avresti mai immaginato, questo posto è davvero bellissimo. Riempie il cuore con i momenti più belli vissuti insieme.

Se tu sapessi che se ridi io sorrido con te, in ogni traguardo, in ogni festa, in ogni gioia, in ogni tristezza sono stato con te, non ti lascerò mai. Ti amo e so quanto mi ami. L’amore vive nei nostri cuori, capito? Sta ancora battendo nel tuo e io sono lì.

Non cercate di capire la morte, di farvi mille domande, capite meglio la vita, perché la vita è il vostro presente. Quando pensate a me vi prego di regalarmi un sorriso, sono più felice di vedere un bel sorriso e lo ripeto ancora una volta.

Se pensi a me, io sarò sempre lì, sempre con te.

Con amore il tuo angelo che si prende sempre cura di te.

Ricordate che il processo di elaborazione del lutto è diverso per tutti, quindi se è passato un po’ di tempo e sentite di non riuscire ad andare avanti con la vostra vita, è sempre bene consultare uno specialista. Questo professionista può aiutarvi a sviluppare la resilienza e a trovare strategie per superare la tristezza.

La morte non è l’opposto della vita. La vita non ha opposto.  L’opposto della morte è la nascita. La vita è eterna. -Eckart Tolle

About Luz Mar

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: