Gennaio 14, 2021
linguaggio del corpo

Linguaggio del Corpo: Gesti e loro Significato

La postura di un uomo ci racconta del suo passato. L’unica posizione delle sue spalle ci dà lo schema delle difficoltà subite, della sua furia contenuta o di una personalità timida. In centri di ricerca come l’Istituto Esalen, i problemi psicologici personali sono talvolta considerati coincidenti con il linguaggio del corpo.

Quando una donna attraversa un periodo di depressione, il suo corpo lotta per il controllo, trova difficile sopportare il peso del suo problema. Forse il motto della tua depressione è sparito, ma la postura rimane la stessa, alcuni muscoli se sono accorciati, altri se sono allungati e si è formato un nuovo connettivo tessuto.

Poiché il suo corpo è ancora sopraffatto, continua a sentirsi depressa. È possibile, tuttavia, che se il tuo corpo potesse ri-disciplinarsi e tornare al suo giusto equilibrio, anche le tue condizioni psichiche migliorerebbero. Queste teorie fanno parte della medicina psicosomatica, il che indica che lo stato del corpo influisce su quello della mente e viceversa.

Linguaggio del corpo psicologia

La postura non è solo una chiave per il personaggio; è anche un’espressione di atteggiamento. In effetti, gran parte degli studi psicologici condotti sulla postura lo analizzano in base a ciò che rivela sui sentimenti di un individuo rispetto alle persone che lo circondano.

La postura è l’elemento più semplice da osservare e interpretare all’interno della comunicazione non verbale. Le posture ci inviano costantemente segnali e messaggi sui giudizi, le opinioni e i sentimenti di una persona riguardo a una situazione o un’altra persona.

Il 90% della nostra comunicazione è un linguaggio del corpo puro non verbale. Questa è un’analisi dei gesti che le persone generano, che funge da strumento per comprendere pensieri ed emozioni:

  • Gesto di carezzevole mascella: processo decisionale.
  • Gesto interblocco dito: autorità.
  • Gesto da tirare all’orecchio: insicurezza.
  • Gesto verso il basso: non credere a ciò che senti.
  • Strofinando il gesto delle mani: impazienza.
  • Gesto pizzico al naso: valutazione negativa.
  • Gesto gesticolare con dito: impazienza.
  • Gesto di seduta con le mani che afferrano la testa da dietro: fiducia in se stessi e superiorità.
  • Inclina il gesto della testa: interesse.
  • Gesto del palmo della mano aperta: sincerità, apertura e innocenza.
  • Gesto di camminare in posizione eretta: fiducia e fiducia in se stessi.
  • Gesto di stare in piedi con le mani sui fianchi: buona disposizione a fare qualcosa.
  • Gesto di giocare con i capelli: mancanza di autostima e insicurezza.
  • Gesto dell’unghia: insicurezza o nervi.
  • Gesto di testa appoggiato sulle mani o guardando in basso: la noia.
  • Gesto di unire le caviglie: apprensione.
  • Gesto delle mani stretto verso la schiena: rabbia, frustrazione e apprensione.
  • Gesto a gambe incrociate, leggermente in equilibrio sul piede: la noia.
  • Gesto di braccia incrociate all’altezza del petto: atteggiamento difensivo.
  • Gesto delle mani sulle guance: valutazione.
  • Gesto di toccare leggermente il naso: mentire, dubitare o rifiutare qualcosa.
  • Strofinando un gesto dell’occhio: dubbi.

Un sorriso è una manifestazione spontanea di soddisfazione per qualcosa?

Questo non è sempre il caso, il più delle volte il sorriso è un gesto forzato e diventa una sorta di maschera per i nostri veri sentimenti, è il gesto chiamato sorriso professionale (i suoi utenti più grandi sono politici, attori di uomini d’affari).

Gesto di gioco con una matita o qualsiasi oggetto

È evidente che ciò che questa persona ci provoca con questo gesto è nervosismo, irrequietezza, ansia, in realtà stiamo cercando di guadagnare tempo e ci prepariamo a dare una risposta adeguata.

linguaggio del corpo

Il corpo e i gesti possono esprimere emozioni e sentimenti che cerchiamo di nascondere.

Gesto di guardare l’orologio mentre parla: denota fretta e disagio.
Gesto di guardare l’orologio mentre un’altra persona parla: è un gesto approssimativo che rivela impazienza.

Gesto di tamburellare le dita su una superficie: denota impazienza irrequieta
Fischiettando mentre si cammina in un luogo solitario: non stiamo attirando l’attenzione; stiamo semplicemente facendo un adattamento psicologico per paura di ricevere qualsiasi tipo di assalto inaspettato

Ripetuto gesto dei passi da fermo: suggerisce nervosismo, impazienza, irrequietezza. La tensione si sta accumulando ed è possibile che divampi in qualsiasi momento.
Gesto per fissare i capelli con la mano: è un gesto molto femminile; suggerisce una provocazione discreta, flirtare.

Gesto di regolazione del nodo della cravatta con la mano: è un gesto equivalente al precedente. Lo stesso messaggio che mi piace di te può manifestarsi con il gesto di disporre la piega dei pantaloni, i risvolti della giacca, il fazzoletto nella tasca della giacca, ecc.

Gesto Nelle donne di mordersi le labbra con la punta della lingua: è un gesto apertamente sessuale di messaggio, di sottile provocazione.

Gesto di mordersi un labbro con l’altro: lo stesso messaggio sopra, suggerisce un certo atteggiamento nervoso timido.
Gesto di carezza un oggetto determinato inconsciamente: è un gesto che denota sensualità, è un tipico gesto di individui di sessualità sviluppata.
Gesto di un sorriso con uno sguardo diretto e prolungato (10 secondi o più): suggerisce una provocazione e un flirt discreti.

Gesto Lo sguardo classico dall’alto, sotto: è caratteristico della persona molto sensuale.
Gesto del palmo aperto in ogni momento: è un gesto caratteristico di persone sincere.
Gesto del pugno chiuso: rivela la tensione nervosa, con questo gesto la verità è nascosta.
Gesto di spalle cadute: suggerisce depressione, incapacità, per far fronte a determinate situazioni della vita.
Gesto di seduta con entrambe le gambe insieme in parallelo: denota una personalità attenta, ordinata e attenta.

Gesto di incrocio della gamba ad un angolo di 90º a livello del ginocchio: è ambizioso. competitivo. È un gesto raro nelle donne.
Sedersi su un gesto della gamba: suggerisce una personalità molto conformista a cui non è facile prendere decisioni.
Gesto della donna che si siede con le gambe aperte: rivela l’indipendenza, un concetto ben definito della sua immagine.

La persona cammina molto rapidamente: suggerisce una personalità dinamica, irrequieta, desiderosa di raggiungere obiettivi che sono stati fissati in un certo tempo.
Se l’individuo cammina con passi esitanti e non mantiene una relazione retta quando cammina: indica una personalità esitante, irregolare, insicura, timida e stanca a causa degli attacchi ricevuti nella vita.
Gesto appoggiato alla schiena: suggerisce sicurezza in se stessi
Metti i piedi sul gesto del tavolo: denota relax totale, controllo assoluto. Anche arrogante.

Quando si attira l’attenzione sull’abbigliamento e sul modo in cui si veste: non solo viene proiettata una personalità esibizionista, ma viene dimostrato un carattere ribelle indipendente.
Un tono di voce troppo alto: suggerisce una personalità aggressiva in grado di agire violentemente in un determinato momento.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: