Dhyana Mudra Il Mudra Per Calmare La Mente

Dhyana Mudra: Il Mudra Per Calmare La Mente

Il Dhyana Mudra è conosciuto per la sua proprietà di aumentare la concentrazione e di focalizzare le vostre realizzazioni spirituali. Aiuta ad aumentare la capacità di concentrazione e quando si medita aiuta a ritrovare la concentrazione, vi aiuterà anche a ridurre lo stress e a curare le ferite emotive, ideale per aiutarvi a connettervi con il vostro sé interiore.

Le mudra sono utilizzate nella pratica di yoga e meditazione come strumento per muovere, controllare e suggellare il prana (energia vitale) all’interno del corpo. Dhyana mudra è specificamente usato per approfondire la concentrazione e guidare il praticante verso la pace interiore e l’equanimità.

Cosa significa Dhyana Mudra?

Quando si pratica questo mudra, le mani sono poste a forma di ciotola, simboleggiando e rivelando un interno vuoto, libero e pronto a ricevere quando è necessario sul sentiero spirituale. Questo significa che siamo pronti a ricevere nuova energia.

E siccome non c’è spazio vuoto nell’universo (tutto ciò che sembra “vuoto” per noi è pieno di energia di materia sottile), questo spazio vuoto sarà riempito con nuova energia, e i nostri pensieri ed emozioni determineranno la qualità. Per questo è importante aver fatto prima un buon lavoro di riconciliazione e vivere in armonia con tutto.

Il triangolo che si forma quando i pollici si toccano rappresenta le tre gemme del buddismo: Buddha, sangha (comunità) e dharma (insegnamenti). Simboleggia anche l’unione dei principi maschile e femminile presenti in ogni essere umano. D’altra parte, la mano destra simboleggia la saggezza e la consapevolezza e la mano sinistra l’illusione dell’esistenza.

È sempre importante lavorare all’interno dei nostri sentimenti ed emozioni, perché saranno loro a determinare la qualità dell’energia che ci arriva, per pura proiezione. Cioè, migliore è l’energia che vibriamo verso l’interno, migliore sarà l’energia che attireremo a noi e che si espanderà intorno a noi.

Come si fa il Dhyana Mudra?

In una posizione comoda, mettete le due mani appoggiate sulle ginocchia, a forma di ciotole come se andaste a raccogliere l’acqua, mettete la mano destra sopra la sinistra, mentre i pollici si toccano, mani e braccia formano un cerchio chiuso di energia.

Dhyana Mudra Il Mudra Per Calmare La Mente

L’attenzione dovrebbe essere diretta al respiro, sentendo la calma. Con questo sigillo energetico si percepisce l’unione a livello personale e con l’Universo.

I benefici di fare il Mudra

  • Aumenta la concentrazione.
  • Ci permette di lavorare sul nostro piano spirituale.
  • Calma la mente.
  • Riduce lo stress.
  • Pulisce e rinnova l’energia emotiva.
  • Risveglia la saggezza interiore.
  • Aiuta a risvegliare la coscienza.

Questo mudra può essere praticato da chiunque in qualsiasi momento. Per ottenere i massimi benefici, questo mudra dovrebbe essere praticato quotidianamente per almeno 30 minuti.

Raccomandazioni per la pratica dei Mudra

Quando si pratica questo mudra, la mente è svuotata, cioè non si pensa a nulla. Quando non è possibile lasciare la mente vuota, l’opzione è quella di dirigere l’attenzione sul respiro stesso.

  • Scegli un posto tranquillo.
  • Evitare le distrazioni.
  • Non mangiare troppo prima.
  • Usate l’incenso che è di vostro gradimento.
  • Ascoltare musica rilassante.

Questo mudra è particolarmente adatto per non pensare a niente in particolare, quindi si tratta solo di allontanare i pensieri quotidiani. Puoi usarlo come strumento per alleviare lo stress o per curare una ferita emotiva, poiché ti aiuterà a connetterti con il tuo sé interiore.

Secondo il buddismo, il dhyana mudra fu praticato da Sakyamuni Buddha durante la sua meditazione sotto l’albero della Bodhi. Come tale, questo gesto della mano simboleggia l’illuminazione e la libertà dalla sofferenza e può essere trovato in molte rappresentazioni artistiche del Buddha.

About Neuro Emotivo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: